Indagini per affidamento minori: ecco perché richiederle

indagini finanziarie e patrimoniali
Indagini finanziarie e patrimoniali: come e perché sono svolte
31 agosto 2016
agenzie investigative
Agenzie investigative: come lavorano e quando contattarle
31 agosto 2016
Show all
indagini per affidamento minori

Perché ricorrere a indagini investigative per affidamento dei minori

La tutela dei figli è un argomento molto delicato, soprattutto se si tratta di minori, che secondo la legge non sono in grado di decidere autonomamente. Per questo è necessario trattare l’argomento con particolare attenzione. Le indagini per affidamento minori vengono quindi in aiuto a tutti quei genitori che temono per la stabilità e l’equilibrio del proprio figlio.

Quando una coppia si separa, la legge cerca di privilegiare la tutela della salute degli eventuali figli. E a meno che non vi siano elementi tali da far propendere per l’affidamento esclusivo a un genitore, è previsto l’affidamento congiunto, come stabilito dalla legge 54/2006.

Nel caso vi siano sono motivi validi però il Giudice può disporre l’affidamento ad uno solo dei genitori. Procedura che però è prevista solo se il Giudice ritiene che l’affidamento congiunto non sia nell’interesse del minore. Tale scelta dovrà ovviamente essere motivata. La riforma del 2013 stabilisce inoltre la possibilità per ogni genitore di richiedere l’affidamento esclusivo, in qualsiasi momento.

Affidamento e tutela minori: come richiederlo

Come già accennato però, per ottenere l’affidamento esclusivo è necessario presentare una richiesta, in cui siano indicati elementi che rendono l’atro genitore inadatto a crescere e convivere con il figlio minorenne. In questi casi è indispensabile ricorrere a le indagini per affidamento minori.

Grazie a queste indagini, il genitore potrà raccogliere elementi probatori da presentare in sede giudiziale per richiedere l’affido esclusivo. Prove che metteranno il Giudice nella migliore condizione per concedere o revocare l’affidamento del figlio.

Queste indagini rappresentano quindi di una risorsa fondamentale per tutelare i propri figli, soprattutto in un momento delicato come la separazione dei genitori. Rivolgendosi a un’agenzia di investigazioni autorizzata per legge, è possibile ottenere resoconti puntuali sugli spostamenti del genitore affidatario e delle persone che frequenta.

In cosa consiste un investigazione per affidamento minori

Per legge infatti un investigatore privato può pedinare, sia a piedi che in auto, una persona e scattarle foto senza che questo rappresenti reato. Così facendo è possibile redigere un report sulle effettive condizioni di vita del figlio e allo stesso tempo portare all’attenzione del Giudice elementi che possono portare alla modifica dell’assegno di mantenimento.

Ricordiamo infine che se ottenuti nel rispetto della legge, tutti gli elementi probatori indagini per affidamento minori prodotti dall’agenzia possono essere prestati in sede giudiziale e hanno valore legale.