Indagini sulle infedeltà coniugali


infedelta-coniugali
Investigazioni per l’infedeltà coniugale

L’infedeltà coniugale è una condotta che coinvolge l’intero nucleo familiare, in tutti gli aspetti, siano essi sentimentali che economici, su cui si basa il rapporto di coppia.

Grazie alle indagini sulle infedeltà coniugali si possono accertare responsabilità e condotte che hanno un riflesso diretto sull’esito di sentenze di separazione e divorzio, non soltanto in termini di assegnazione dei beni condivisi, ma anche sull’eventuale affidamento dei figli. Le prove materiali raccolte potranno comporre il castello accusatorio in fase processuale, avendo completo valore legale.

I rischi legati a un coniuge infedele interessano un ampio spettro di circostanze, anche se non vengono visti in ottica di separazione della coppia; infatti, al di là di comprovare la relazione extraconiugale, le indagini possono portare alla luce comportamenti scorretti di natura economica e in generale condotte che compromettano la salute e la serenità dei figli.

Le attività d’indagine sulle infedeltà coniugali possono costituire un aiuto prezioso fornendo elementi utili alla tutela dei propri diritti, se e quando il coniuge non adempia ai propri obblighi.

Separazione giudiziale: cos’è e cosa comporta

Quando si verifica un caso d’infedeltà coniugale, tale situazione può rendere intollerabile la prosecuzione della convivenza, pertanto tale situazione può condurre alla separazione giudiziale, come definita dall’art. 151 del Codice Civile che enuncia: “La separazione può essere chiesta quando si verificano, anche indipendentemente dalla volontà di uno o di entrambi i coniugi, fatti tali da rendere intollerabile la prosecuzione della convivenza o da recare grave pregiudizio”.

Dimostrare l’infedeltà del coniuge come causa di una separazione giudiziale può determinare l’addebito della separazione al coniuge infedele, al quale può essere ridotta e in taluni casi negata la corresponsione degli assegni di mantenimento.

L’addebito al coniuge responsabile del tradimento è stato più volte confermato dalla Cassazione come ad esempio con la sentenza n. 11516 del 23/05/2014  dove la Corte di Cassazione Civile dichiara che: “in tema di separazione giudiziale dei coniugi, si presume che l’inosservanza del dovere di fedeltà, per la sua gravità, determini l’intollerabilità della prosecuzione della convivenza, giustificando così, di per sé, l’addebito al coniuge responsabile, salvo che questi dimostri che l’adulterio non sia stato la causa della crisi familiare, essendo questa già irrimediabilmente in atto, sicché la convivenza coniugale era ormai meramente formale (da ultimo, Cass. 14 febbraio 2012, n. 2059; Cass. 7 dicembre 2007, n. 25618)”

Indagini su infedeltà coniugale con investigatori privati

Capta Investigazioni Private attraverso dei servizi investigativi di pedinamento e osservazione è in grado di produrre un relazione cronologica dettagliata dei fatti avvenuti, corredata di prove fotografiche, finalizzata a dimostrare l’infedeltà del coniuge e utile ai fini giudiziari in una causa di separazione.